64
58

S.Salvatore Selargius Vs Basket Femminile Nico Pistoia

17-15, 36-28, 52-39

S.Salvatore Selargius

64

Basket Femminile Nico Pistoia

58

14/21
67%
19/56
34%
4/14
29%
19/29
66%
16/49
33%
3/13
23%
Booking.com
13 Oct, STRUTTURA GEODETICA - Viale Vienna 1 SELARGIUS (CA)

Cicic trascina il San Salvatore alla vittoria

Cicic trascina il San Salvatore alla vittoria

Con 26 punti della croata le giallonere battono un’ostica Nico Basket Pistoia: 64-58 il punteggio finale al PalaVienna.

Con 26 punti dell’ala croata Karmen Cicic il San Salvatore Selargius batte la Nico Basket Pistoia e conquista la seconda vittoria nel campionato di Serie A2 Femminile. 64-58 il punteggio finale della gara del PalaVienna, con le giallonere che hanno avuto il loro bel da fare nel domare l’aggressività delle ospiti trascinate dai 22 personali dell’ex Cus Cagliari Sorrentino.

LA GARA – La squadra di Staico parte a razzo: grande aggressività in zona difensiva e percentuali alte al tiro permettono di piazzare subito un parziale di 7-0. Coach Tommei prova a porre rimedio all’avvio timido della sua squadra chiamando timeout, e pian piano la Nico Basket ricuce lo svantaggio fino al -2 con i canestri di Bona e Giglio Tos in uscita dalla panchina. Cicic però è in gran ritmo con il tiro dall’arco, e permette al San Salvatore di andare al primo mini intervallo avanti sul 17-15.

Nelle prime battute del secondo quarto le selargine recuperano smalto nella metà campo difensiva, concedendo alle avversarie appena un punto in 4 minuti. Staico pesca dalla panchina l’energia di una positiva Stoichkova, con le padrone di casa che riallungano nel punteggio (canestro di Lussu per il +11, 27-16). Tommei interviene nuovamente e le sue rispondono con un parziale di 8-0 che le rimette in scia sul 29-24. Il San Salvatore però ritrova presto la lucidità offensiva e chiude il primo tempo avanti sul 36-28.

Al rientro in campo le toscane provano a girare l’inerzia della partita, ma le giallonere sono pronte ogni volta a ricacciarle indietro (spettacolare gioco da 4 punti di Cicic per il 40-28) nonostante i problemi di falli di Brunetti. Nell’ultimo periodo la Nico approfitta di un calo di tensione delle padrone di casa per riavvicinarsi fino al 54-47. Staico, a questo punto, chiama timeout e le sue si riprendono, chiudendo i conti con un paio di canestri importanti di Arioli e Manfrè.

Ufficio Stampa San Salvatore Selargius

di Redazione PlayBasket