69
68

Basket 2000 Reggio Emilia Vs Aurora Desio

15-13, 35-35, 49-50, 69-68

La Bmr esulta nel finale: Desio battuta

La Bmr esulta nel finale: Desio battuta

AUTORE: Redazione PlayBasket

Con il cuore, con le unghie, con i denti. La Bmr si impone su Desio grazie ai liberi di Marchetti (25 punti, di cui 21 nel primo tempo e 4 punti preziosi nel finale) e mette un altro mattoncino nella sua stagione. Nel primo quarto la squadra di casa riesce a tenere il naso davanti, seppur di poche lunghezze, ma nel secondo periodo sono gli ospiti a prendere in mano le redini del match, trascinati da Lenti (10 punti a metà gara) e a toccare più volte il +7. Buon per la Bmr che Marchetti è in serata di grazia (andrà negli spogliatoi a metà gara con 21 punti su 35 dei suoi, con 8/11 dal campo e 4 bombe già all’attivo) e lo strappo si ricuce, fino al 35 pari con cui le due squadre vanno all’intervallo lungo. Nella ripresa parte meglio Desio, che piazza subito un parziale di 0-5, subito colmato dalle bombe di Gatto e Bertocco; nel quarto periodo sale in cattedra Tommei, che porta i suoi al +5 al 35’ (57-62), con Crusca che dall’altra parte ricuce trovando la sua prima tripla dopo quattro errori. Zampogna fissa la parità a quota 63 con un’altra conclusione pesante, poi sono i liberi di Marchetti (primi canestri del secondo tempo) e dello stesso Zampogna a firmare il +4 interno con cui comincia il rush finale: Giacomelli gela il PalaRegnani dai 6,75 (67-66), per poi firmare il sorpasso. Ma Marchetti è in agguato e, con i due liberi conclusivi, sancisce una vittoria preziosa per la classifica, al cospetto di una diretta rivale per la salvezza.

Ufficio Stampa Bmr Basket 2000 Scandiano

Passa alla versione desktop