7 giugno 2015 21:15

51
67

Athena Roma Vs S.Martino di Lupari

17-17, 32-29, 41-46

Athena Roma

: tabellini non disponibili

S.Martino di Lupari

: tabellini non disponibili

NOTE - (2/4), Canini 7 (1/5/), Raffo, Guerrieri 13 (3/9, 2/4), Ianeri, Marconi, Troiani 4 (2/7), Borzillo (0/1, 0/1). All. Casadio.
FANOLA SAN MARTINO: Grotto, Beraldo 23 (10/14, 0/1), Amabiglia 10 (2/8, 1/6), Ravelli (0/1, 0/3), Brutto 7 (3/7), Crocetta 8 (2/7, 1/2), Galiazzo, Di Sabatino 3 (1/1 da tre), Tessari (0/1 da tre), Maracchione, Morpurgo 13 (2/7, 1/11), Boaretto 3 (1/2 da tre). All. Valentini, vice Zorzi.

San Martino è tra le prime 8 d'Italia!

Finali_Nazionali_U17femminile_2015_Athena_Roma_51_San_Martino_di_Lupari_67.jpg

AUTORE: Redazione PlayBasket

Le Lupe del Fanola Under 17 completano l’ennesimo capolavoro stagionale, e ora sono tra le prime 8 d’Italia. Alla Finale Nazionale BEKO Under 17 femminile di Porto San Giorgio le ragazze di coach Valentini hanno superato l’Athena Roma in una terza giornata ricca di emozioni, con due risultati in bilico a mutare continuamente la virtuale classifica. Alla fine però è arrivata una meritata vittoria, che ha permesso alle giallonere di conquistare la qualificazione ai quarti di finale.
Dopo un primo quarto in grande equilibrio, con un margine quasi mai superiore al singolo possesso, nella seconda frazione il team romano prova ad allungare portandosi sul 23-17. Ma San Martino lavora bene sotto i tabelloni (14 rimbalzi in attacco nel solo primo tempo) e con il pressing si guadagna qualche extra possesso in più. Il rientro pare vanificato da un finale di tempo in cui le avversarie realizzano un 5-0 in pochi secondi, anche se a salvare la situazione c’è l’incredibile canestro sulla sirena di Morpurgo, da oltre metà campo, per il 32-29 con cui si va all’intervallo.
Inizia bene la terza frazione, con Brutto ottimamente servita da Beraldo a firmare il sorpasso sul 32-33. Il Fanola è in ritmo e con una super Beraldo (23 punti alla fine) prova ad allungare sul 36-41 (27′).
Il momento per lo strappo decisivo arriva in avvio di quarta frazione, con un 12-2 nato dalla grande difesa e dall’intelligenza delle scelte in attacco. San Martino vola con un vantaggio in doppia cifra, e a fine gara la notizia della contemporanea vittoria di Moncalieri permette di liberare la gioia.
I quarti di finale sono realtà, e per le Lupe sarà un affascinante e difficilissimo derby con il Famila Schio.


Ufficio Stampa A.S. Basket San Martino
Passa alla versione desktop